Quello che il mio occhio vede viene rielaborato e postato

Primavera in Giappone 2018

Alla fine è giunto il tempo del mio quarto viaggio in Giappone.
La prima volta in piena primavera, partenza il primo aprile e rientro il 15 dello stesso mese.
Mi aspettavo di trovare un Giappone favoloso e pieno di ciliegi in fiore.
In parte sono stato esaudito e in parte no, Quest’anno in Giappone è arrivato presto il caldo così i ciliegi, per mio sommo disappunto, hanno deciso di anticipare la fioritura di una settimana.
Non tutto è stato vano, anzi abbiamo avuto molte occasioni di vedere un Giappone rurale e più naturalistico. Parlo al plurale perché anche questa volta sono andato là col mio amico Fabietto-san.

Di seguito vi lascio la playlist del diario di viaggio dei 13 giorni effettivi e vi consiglio di guardare i giorni 3, 12 e 11 se cercate cose particolari poco note e anche il 4 e 8 non sono male.

Il viaggio è partito da Nagoya e dintorni, spostandosi su Kyoto e poi in rapida successione Kobe, l’isola dello Shikoku con fermata a Takamatsu, rientro su Osaka, passaggio a Kanazawa con Shirakawa-go e infine a Tokyo.
Un bel giro del Giappone con tante cose particolari, tanto cibo e anche tante fantastiche persone.

Ora vi lascio i miei precedenti viaggi in giappone così potete andare a recuperarli.
Parlo del gruppo del 2016, il lungo viaggio del 2013 e quello originario del 2009 ancora in formato di semplice blog e non video blog.
Ormai sono passati quasi 10 anni ma a me sembra l’altro giorno esserci stato la prima volta.

Voi cosa dite, ci ritornerò?

Giappone