Quello che il mio occhio vede viene rielaborato e postato

Un saluto a Matilda

Ora vi chiederete di chi si tratta, ma semplice, la mia terza macchina di proprietà.
Forse non è normale per tutti dare nomi alle proprie auto, e Matilda poi, ma io lo faccio perché alla fine sono coma una mia appendice esterna che mi serve per muovermi. Una specie di segno che unisce uomo a macchina, una volta era il cavallo che almeno era vivo.
Comunque a parte questo la cara Matilda, comprata da me nel Ottobre 2012 ha adempiuto al suo compito in maniera egregia anche vista la sua veneranda età e problemi.
In effetti solo il Sic che la vegliava da là su, l’adesivo 58 sic già presente all’acquisto, ha impedito che capitassero disgrazie visto come povera ha finito la sua storia.
L’elenco dei problemi andava dal turbo e finiva alle ruote, passando per bracci motori, servosterzo, sospensioni, trapezio dello sterzo e dulcis in fundo proprio negli ultimi giorni eccolo che arriva un sasso a crepare il parabrezza pesantemente.
Grazie Matilda per tutto quello che hai fatto e spero di averti tratta meglio degli altri 5 proprietari prima di me.
Mi hai veramente dato tutto quello che potevi.

Matilda di fronte

Matilda da dietro

Matilda in posa