Quello che il mio occhio vede viene rielaborato e postato

Un’impresa da Dio

Dopo aver visto una settimana da Dio, mi aspettavo molto da questo film, almeno dal punto di vista dell’ironia.
Però devo dire che a parte alcuni momenti, per il resto è stato un film scontato, banale e pure un po’ lento.
I personaggi sono troppo stereotipati e non si vede un loro vero e proprio evolversi nella trama, ma soltanto una loro manipolazione.
Dal cast iniziale mi sarei aspettato qualcosa di più e anche da John Goodman, che io adoro come attore, mi ha lasciato un po’ perplesso.
Gli effetti speciali sono buoni e la presenza di animali anche esotici rende molto divertenti alcune situazioni.
Non è per nulla un film da buttare via e forse per ragazzi può andare bene, ma per gli adulti, non aspettatevi nulla più di passare un’ora e mezzo in serenità facendovi qualche semplice risata (cosa che al giorno d’oggi certo non guasta).