Quello che il mio occhio vede viene rielaborato e postato

Luttazzi coming back

Luttazzi sta per tornare il televisione, dopo Santoro e Biagi lui è rimasto l’ultimo esiliato dalla RAI dell’era Berlusconi.
Un comico spesso contestato perché troppo irriverente ed estremista, ma che a me piace proprio per il suo esagerare e dire le cose come stanno in maniera ironica e divertente.
Ritornare per lui in tv però non vuole dire che il muro della censura di partito contro di lui sia però magicamente sparito.
Infatti, leggendo il suo ultimo post di oggi, mi son reso conto di quanto l’informazione in Italia sia manipolata, distorta e occultata.
Personalmente ho sempre pensato che se si fa un’intervista ad una persona non bisogna mai omettere domande e risposte, a meno che non vi sia un accordo comune, quindi trovo molto brutta la scelta da parte di Repubblica e l’Unità di omettere le opinioni di Luttazzi riguardo il partito democratico in fase di creazione.
Penso sempre più che internet al momento sia l’unico mezzo per poter ottenere non la verità ma almeno diversi punti di vista su di essa e crearsi quindi un’idea personale il meno possibile inquinata.
Speriamo che almeno questo sistema di comunicazione rimanga libero ancora a lungo.